Valutazione delle Prestazioni

Valutazione delle Prestazioni

La Valutazione delle Prestazioni costituisce un'attività fondamentale della moderna gestione delle risorse umane e si caratterizza sempre più come uno strumento di valorizzazione delle persone, oltre che di analisi e verifica della performance.

In presenza di scenari sempre più competitivi, legati non solo ai livelli di produttività ma anche alla qualità dei prodotti e dei servizi forniti, diviene determinante la capacità di stimolare lo specifico apporto del singolo, quel contributo che spesso costituisce il più importante fattore di competitività dell'azienda.

Da ciò nasce l'esigenza di valutare, incoraggiare e valorizzare i comportamenti individuali, intesi come fattori qualificanti la prestazione.

La valutazione delle prestazioni si focalizza pertanto sulle persone in rapporto al loro ruolo attuale e consente quindi di analizzare e valutare la performance individuale in relazione a quanto richiesto dalla posizione attualmente ricoperta.

La metodologia seguita da HumanWare per progettare, realizzare e aggiornare il sistema di valutazione delle prestazioni consente in eguale misura di individuare i parametri con cui misurare la performance (obiettivi e risultati) così come focalizzare e sviluppare i comportamenti organizzativi desiderati.

Questo approccio consente quindi di analizzare e valutare la performance individuale come rapporto tra prestazione attesa (quanto richiesto dalla posizione attualmente ricoperta) e prestazione effettivamente fornita (in termini di svolgimento delle mansioni previste, di raggiungimento degli obiettivi assegnati, di comportamenti organizzativi adottati nell'espletamento del proprio ruolo).

Inoltre rappresenta una preziosa opportunità per definire e formalizzare gli obiettivi di ogni unità, precisando i parametri di controllo e verificando la coerenza dei singoli obiettivi con le strategie aziendali.

Obiettivi della valutazione delle prestazioni

Le finalità della valutazione delle prestazioni sono:

Finalità Organizzative
In quanto consente di mettere a fuoco gli obiettivi quantitativi e qualitativi di ogni posizione definendo nello stesso tempo la rete di connessione tra gli obiettivi di più posizioni.

Finalità Gestionali
In quanto consente di costruire uno strumento di rilevazione e misura dell'azione del singolo per valutarne l'efficienza e l'efficacia rispetto alle aspettative dell’organizzazione e definire dei parametri per ipotesi retributive.

Finalità di Sviluppo
Per individuare gli attuali punti di forza del singolo (competenze e capacità) per orientare la sua collocazione ottimale nel futuro;

Finalità Formative
Per individuare le necessità formative individuali al fine di migliorare la performance.

Valutazione delle prestazioni: metodologia di intervento

1. Definizione della popolazione coinvolta e degli Obiettivi dell'intervento;
2. Svolgimento di una Analisi e valutazione delle Posizioni (qualora questa non sia già stata svolta) per individuare:

  • Area di Responsabilità
  • Tipologia di Obiettivi
  • Parametri quantitativi di controllo
  • Comportamenti Organizzativi richiesti.

3. Definizione delle connessioni tra obiettivi di più posizioni per individuare aree di responsabilità comuni;
4. Definizione della scala di misurazione e periodicità della rilevazione;
5. Eventuale valutazione dei collegamenti con il sistema premiante, con quello di pianificazione delle carriere, con il processo di formazione;
6. Progettazione delle schede di valutazione e del manuale operativo;
7. Programma di Formazione sull'utilizzo degli strumenti di valutazione.

Approfondimenti