elearning & blended learning

elearning blended

Negli ultimi anni si è assistito ad un notevole incremento delle applicazioni di formazione a distanza (distance learning) basate sul Web.

In questa fase si sono affermati appunto approcci di e-learning & blended learning (intendendosi quest'ultima come una modalità mista che integra momenti di autoapprendimento con momenti di apprendimento face-to-face in compresenza di docenti e discenti).

In realtà il momento attuale si concentra sull'individuazione delle migliori strategie di delivery delle conoscenze tra cui anche la costruzione di sofisticate piattaforme (Learning Management Systems) per la gestione complessiva dei cicli di apprendimento e delle comunità didattiche.

HumanWare ritiene comunque che si tratti di una fase storica importante ma transitoria.

Importante in quanto ha consentito di superare alcune limitazioni iniziali:

  • elevati costi delle piattaforme di e-learning (oggi ampiamente contenibili grazie a soluzioni Open Source);
  • vincoli di tipo tecnico dovuti alle limitazioni di banda della rete e nelle tecnologie di data-streaming;
  • cultura degli operatori della didattica non adeguata e resistente a recepire le opportunità di un accesso non mediato alle informazioni;
  • processi di produzione non formalizzati (ampiamente superati attraverso l'adozione dello standard ADL SCORM);

Transitoria perchè mantiene ancora:

  • una eccessiva concentrazione sugli aspetti di contenimento dei costi della logistica della formazione tradizionale;
  • modalità di erogazione percepite dai discenti come fortemente direttive e non costruttiviste;
  • una scarsa attenzione alla qualità dei contenuti;
  • una scarsa attenzione della maggior parte delle soluzioni in ambito corporate all'impiego di strumenti di collaborazione e di gestione autonoma dei contenuti da parte dei discenti (strumenti pur disponibili sul piano tecnologico);

Pur essendo fortemente presente in questo segmento con la produzione di moduli didattici in standard ADL SCORM, HumanWare ritiene oggi che siano ormai ampiamente maturi i tempi per considerare l'e-learning come un possibile (non unico) processo di delivery delle conoscenze nell'ambito di un più ampio Knowledge Management System che integri le tecnologie attualmente esistenti:

  • Content Management Systems
  • Document Management Systems
  • GroupWare
  • Web Agents
  • Business Intelligence Systems

HumanWare rende pertanto disponibili ai propri clienti le competenze acquisite in questo ambito per la costruzione e l'implementazione di strategie globali di gestione delle conoscenze.

Riferimenti